Mamma, quanto è grande il tuo amore?

Mamma, il tuo amore è come il mare?
No, è più profondo!

Mamma, quanto è grande il tuo amore?

Un grande cambiamento è nell’aria. Qualcosa di grosso accadrà in famiglia. Tra poco? Tra molto? Che forma avrà la novità? La bambina non lo sa, ma con i suoi sensibilissimi radar delle emozioni lo percepisce subito, ancor prima che le parole dei grandi arrivino ad annunciarlo.

Da dove partire per avere delle risposte all’insicurezza che si affaccia nella sua mente? Meglio cominciare da una certezza: l’amore della sua mamma. La bambina sa che c’è, lo sente. Ma com’è? E, soprattutto, quanto è grande?

Un dialogo tra madre e figlia sull’essenza del sentimento che le unisce. Un viaggio lungo quattro stagioni e nove mesi che comincia in due e finisce in tre. L’arrivo di un fratellino vissuto nella fantasiosa realtà di una bambina.

Una risposta concreta che affonda le radici nella matematica per spiegare la profondità del cuore.

 

Come acquistare Mamma, quanto è grande il tuo amore?

Se vuoi viaggiare nel mondo delle emozioni insieme a noi di Occhicielo, puoi acquistare Mamma, quanto è grande il tuo amore? su Amazon. Con un clik sull’icona qui sotto accederai alla pagina dedicata da cui potrai procedere all’acquisto.

 

I laboratori creativi di Mamma, quanto è grande il tuo amore? 

Un libro è innanzitutto un libro. Ma può essere anche uno spunto per una riflessione, può essere il diapason che accorda la creatività e le fa spiccare il volo. Così, abbiamo pensato per ciascuno dei nostri libri dei Laboratori creativi, degli strumenti semplici per ritagliarci, attraverso la fantasia e il gioco corporeo e manuale, dei momenti dedicati alle emozioni.

Se volete emozionarvi insieme a noi, con un clik sulla tazza con i pennelli potrete accedere all’area dedicata ai Laboratori creativi di Mamma, quanto è grande il tuo amore?, dove vi sarà possibile scaricare gratuitamente le nostre proposte per sperimentarle con i vostri bambini.

 

Per conoscere meglio Occhicielo

Se volete conoscere meglio Occhicielo, l’idea da cui è nato questo progetto e le riflessioni che sono dietro la nostra attività editoriale, qui sotto troverete alcuni articoli che potrebbero interessarvi!

L’arrivo del fratellino: la gelosia fa parte dell’amore

La gelosia è un sentimento sano e dimostra la capacità di amare dei nostri figli.

Lo diciamo sempre alle mamma e ai papà che, preoccupati, ci interpellano all’arrivo del fratellino. E non lo facciamo di certo per incoraggiare i genitori che si trovano alle prese con delle emozioni anche un po’ “scomode”, o per addolcire il momento delicato che stanno vivendo. No, è un concetto che condividiamo subito perché siamo convinte che vada tenuto bene a mente all’arrivo del secondogenito.

 

L’arrivo del fratellino con l’albo Occhicielo

Sono passati circa vent’anni da quando, in piedi intorno al tavolo della cucina a preparare i ravioli ricotta e noce moscata al fianco di mia madre, le ho rivolto questa domanda: Mamma, quanto è grande il tuo amore?

E lei, che era una prof di matematica e che spesso ne usava i concetti per condurci nel proprio mondo emotivo affascinante e vastissimo, mi aveva dato una risposta, quella stessa risposta che ho custodito nella mia memoria per un ventennio e che oggi è diventata il filo rosso lungo il quale si dipana il nuovo albo che ho scritto per la la collana Occhicielo educare con le fiabe.